Per ricevere ulteriori informazioni vi preghiamo di compilare il modulo qui sotto oppure di scrivere direttamente a info@ecocasavacanze.it.

*I campi indicati con l'asterisco sono obbligatori.



HOME PAGE>COSE DA VEDERE IN SICILIA>TRAPANI>PANTELLERIA

Itinerario per Weekend a Pantelleria

Giorno 1: Il Mare
Pantelleria

 

MATTINA

Partendo dal Porto di Pantelleria, con direzione est, si incontra Punta Nord, dominata dal monte Sant’Elmo, arriva verso il mare nella bella cala del Bue Marino. Subito dopo si trova una spiaggia bassa, fra le punte di Guardia e di Karuscia, poi, superata la punta scoscesa di Pozzolana, appare la spiaggia di lastre piatte di Khartibugal, detto anche Specchio di Venere, un lago d’acqua calda termale dove rilassarsi e fare un fango curativo in tutta libertà.
Proseguendo si incontra la Cala dei Cinque Denti, con le sue straordinarie rocce nere e frastagliate; poi, girato il promontorio di Punta Spadillo, si costeggia una costa irregolare fino a Punta Gadir, dove comincia invece un’interessante serie di grotte basaltiche. Dominata dal monte Gibele e dalla Montagna Grande, la costa si fa scoscesa fino a Cala Tramontana e a Punta Tracino, con il suo alto faraglione, seguito dalla Cala di Levante con il famosissimo Arco dell’Elefante, volta di roccia lavica che ricorda la proboscide del mammifero.

POMERIGGIO

Nella parte orientale dell’isola la costa cambia ancora, con le pareti che s’innalzano ad altezze vertiginose, coronate dai faraglioni, fino all’incredibile strapiombo di Saltalavecchia e alle sue grotte più belle, visitabili solo con piccole imbarcazioni: la Grotta del Duce e la Grotta del Formaggio. Il tutto è dominato dall’antico cratere vulcanico di Cuddia Attalora.

Il giro continua superando la Balata dei Turchi, estremità meridionale dell’isola, con le sue lastre basaltiche che furono un tempo facile approdo per gli invasori, e dirigendosi verso sud-ovest per costeggiare il litorale scosceso della Cúddia di Scauri, con il porticciolo e altre grotte. Passate Punta delle Tre Pietre e Punta Fram, si incontra un tratto di spiaggia bassa e, dopo Punta Croce, il giro si chiude con il ritorno al porto di Pantelleria.

Giorno 2: L'Entroterra

MATTINA

Per visitare Pantelleria dall’interno, la via di comunicazione principale è la strada costiera, che disegna un anello di circa 40 km. Se si parte da Pantelleria e si percorre il circuito in senso antiorario, il primo punto d’interesse che si incontra è l’imponente castello di Barbacane, costruito dagli Arabi e successivamente modificato dai Normanni. Proseguendo verso sud si incontrano inizialmente alcuni crateri vulcanici spenti di terra rossa, le cosiddette cúddie, per arrivare quindi nelle vestigia dell’antico centro preistorico di Mursia, e poco oltre s’incontra un singolare gruppo di monumenti megalitici a forma di cupola, con cellette interne: sono i sesi , strutture funerarie di un misterioso popolo di età neolitica.

Sulla strada per il villaggio di Scauri, antico approdo di epoca romana, si trova la grotta di Sateria, utilizzata per i bagni caldi e nota sin dall’antichità per la qualità delle sue acque termali. Secondo la mitologia, è qua che Ulisse incontrò la ninfa Calipso. Una piccola deviazione dalla strada costiera conduce a Rekhale, villaggio dove si trovano gli esemplari più antichi delle tradizionali abitazioni dell’isola, i dammusi, con i giardini panteschi.

POMERIGGIO

Addentrandosi all’interno dell’isola si va alla scoperta della Riserva Naturale Orientata Isola di Pantelleria con la tipica flora e fauna; si parte da Pantelleria in direzione dell’aeroporto e si prosegue verso il paesino di Sibà, nelle vicinanze del quale, nella grotta Benikulà, si può fare la sauna con il vapore naturale. La strada si addentra poi verso la Montagna Grande (836 m) e prosegue fino a raggiungere il Monte Gibelè (700 m), dove si trova il getto di vapore della Favara Grande.

Mappa interattiva


Strutture nei dintorni
b and b
hotel
residence
Luoghi culturali
biblioteca
museo
universita
Divertimento e relax
parchi divertimento
Trova nei dintorni
discoteche
ristoranti
Svuota markers Reset mappa
Ti potrebbero interessare anche: TRAPANI
Spiagge dello Zingaro
Spiagge dello Zingaro
Le Spiagge dello Zingaro di San Vito lo Capo si trovano incastonate in uno dei paesaggi più suggestivi della Sicilia, nel braccio di terra che chiude ad ovest il Golfo di Castellammare, nella Riserva Naturale omonima che si sviluppa lungo la costa per quasi 7 chilometri, in uno dei poch...
Spiaggia San Vito lo Capo
Spiaggia San Vito lo Capo
La Spiaggia di San Vito lo Capo è racchiusa in una piccola baia compresa tra la splendida Riserva Naturale dello Zingaro e la Riserva del Monte Cofano, a ridosso del Comune da cui prende il nome: rinomata località balneare pittoresca ed immersa in un contesto paesaggistico di grande effe...
Spiaggia Macari
Spiaggia Macari
La Spiaggia Macari di San Vito lo Capo è situata a metà strada tra le splendide Riserve naturali del Monte Cofano e dello Zingaro, nei pressi del piccolo borgo di pescatori omonimo a circa 4 chilometri dal capoluogo comunale. Si tratta di una bella spiaggia dal litorale sabbioso lungo e ...
La Laguna dello Stagnone
La Laguna dello Stagnone
Percorrendo la strada litoranea Trapani Marsala a circa km 20 da Trapani a circa 8 da Marsala, all'altezza del villaggio di S. Leonardo deviando sulla destra verso la Costa, si penetra in uno straordinario paesaggio disteso a livello d'acqua sopito in Una sonnolenza di millenni a luce chiara, tutto so...
Isola di San Pantaleo
Isola di San Pantaleo
L'Isola di San Pantaleo, un tempo nota come Mozia (o anche Mothia, Motya o Motye, Μοτύη in greco antico), è un'isola dello Stagnone di Marsala. Sull'isola era situata l'antica omonima città fenicia. L'isola si trova di fronte alla costa occidentale della Sicilia, ...
Spiaggia Punta Tramontana
Spiaggia Punta Tramontana
La Spiaggia Punta Tramontana di Marsala è situata nella località omonima che costituisce la delimitazione a nord dello stagnone di Marsala, area naturalistica protetta di oltre 20.000 mq.  Nell'area lagunare sono distinguibili due bacini, uno a sud più aperto verso il mare ed...
Cala Minnola di Levanzo
Cala Minnola di Levanzo
La spiaggia Cala Minnola, situata sul versante sud orientale dell'isola di Levanzo, nelle Egadi, è una suggestiva caletta raggiungibile facilmente sia a piedi, con circa 20 minuti di camminata da Cala Dogana, porto di arrivo dell'isola, sia con barca taxi, sempre da Cala Dogana. Non vi è...
Spiaggia Riserva del Belice
Spiaggia Riserva del Belice
La Spiaggia della Riserva del Belice si trova all'interno della Riserva Naturale Orientata Foce del Fiume Belice, situata a circa 12 chilometri dal comune di Castelvetrano. Al suo interno, si trovano lungo la costa suggestive formazioni dunali che hanno dato vita ad un habitat naturale per diverse spe...
Cala dei Turchi
Cala dei Turchi
Cala dei Turchi di Campobello di Mazara è facilmente raggiungibile tramite la strada costiera che da Mazara del Vallo va verso Torretta di Capo Granitola, ove bisogna fermarsi poco prima della torre di avvistamento. Si tratta di una spiaggia di sabbia e roccia, incastrata pittorescamente in una...
Ricerca: Hotel Residence B&B

Cerca per provincia
Hotel nella provincia di Agrigento Hotel nella provincia di Caltanissetta Hotel nella provincia di Catania Hotel nella provincia di Enna Hotel nella provincia di Messina Hotel nella provincia di Palermo Hotel nella provincia di Ragusa Hotel nella provincia di Siracusa Hotel nella provincia di Trapani
Hotel sul mare a Mondello
Una villa liberty, a pochi passi dal mare ed a pochi minuti di macchina dal centro città.
Agriturismo a Palermo
Camere sono fornite di servizi con doccia e aria climatizzata regolabile.Visita il sito e scopri i dettagli.
Offerta Hotel Messina

Una Terrazza Privata con Vista sulla Baia di Canneto.

Monolocali da 60 €/giorno. 


Speciale Residence Sciacca
Vi offriamo 1 settimana per 2 persone con sistemazione residence a 280,00 €.

Residence sul mare a Messina
Prenota almeno 4 notti a partire dal 21 aprile, in un bilocale al costo di una singola: 36 euro a notte per 2 persone.
Hotel a Palermo. Scopri l'offerta!
Speciale Primavera!
Soggiorni minimo 7 notti, tariffa in pensione completa: € 65,00 per notte, per persona.
Hotel con Piscina Marina di Ragusa
Due piscine per immergersi in un'atmosfera serena e rilassata. Scopri le offerte.
Hotel Valderice. Tutto incluso!!
Speciale Maggio. Offerte tutto incluso a partire da 45 €. Scopri l'offerta. Visita il sito!!
Resort Modica. Hotel Ragusa.
Primavera al Parco Archeologico di Cava Ispica. Scopri i dettagli dell'offerta.

SOCIAL

Tel. +39 348 4424285
info@ecocasavacanze.it

    
Eco Casa Vacanze - Partita IVA: 02436410845 - © 2020 Tutti i diritti sono riservati
Powered by Noto Design