Per ricevere ulteriori informazioni vi preghiamo di compilare il modulo qui sotto oppure di scrivere direttamente a info@ecocasavacanze.it.

*I campi indicati con l'asterisco sono obbligatori.



HOME PAGE>COSE DA VEDERE IN SICILIA>PALERMO>VILLA BELMONTE ALL'ACQUASANTA

Villa Belmonte all'Acquasanta Palermo

Villa Belmonte all'Acquasanta
Incorniciata da un ampio parco, la Villa Belmonte fu edificata per volere di Giuseppe Ventimiglia, principe di Belmonte, ai margini della borgata dell’Acquasanta, a nord del golfo di Palermo, ai piedi di un costone roccioso del Monte Pellegrino, in un terreno digradante fino a raggiungere il mare, che comprendeva anche l’area sulla quale oggi insiste Villa Igiea.      

    “Il progetto fu concepito in modo che la villa trionfasse delle asperità del terreno [...] ed anzi ne traesse vantaggio in modo da vivere organicamente con la natura circostante” (M. De Simone).

    La suggestione del paesaggio ha ispirato i versi in siciliano che l’abate Giovanni Meli (Palermo, 1740 - 1815) ha scritto Pri la costruzioni di la Villa Belmunti e le lodi estatiche che il poeta immagina proferite dal dio marino Proteo, sorto dalle onde in una breve pausa del suo peregrinare.
 
Realizzazione del complesso
        Il terreno sul quale insiste il complesso è stato acquistato dal principe di Belmonte con atto notarile del 1° maggio 1799. I lavori hanno inizio immediatamente dopo e l’architetto incaricato è Giuseppe Venanzio Marvuglia, già architetto del re per il quale ha progettato la residenza borbonica della Favorita, e dal 1801 è documentato anche l’operato del figlio Alessandro Emanuele Marvuglia, al quale in particolare si deve il «tempietto» neogotico eretto nella parte più elevata del parco, sulla Montagnola; va ricordata anche la collaborazione del cappuccino Fra Felice, al quale, qualche anno più tardi sarà affidata la costruzione di un’altra residenza dei Belmonte alla Noce.

    Partecipano poi alla realizzazione del complesso della villa e delle costruzioni annesse al parco numerosi altri valenti artisti, tra di essi lo scultore Francesco Quattrocchi, i pittori Giuseppe Velasco, Giuseppe Renda, Vincenzo Riolo, Gioacchino Vaccaro, i decoratori Benedetto Cotardi, Rosario Silvestri, Francesco La Farina e Carlo Tumminelli, gli stuccatori Tommaso Firriolo e Giovanni Pezzano.

    Gli ultimi interventi sono terminati nel 1809.
Vicende storiche
Negli anni 1806-1812 la villa diviene uno dei circoli intellettuali più «eversivi» dell’Isola, nel quale convengono i protagonisti dell’azione politica che porterà alla Costituzione Siciliana del 1812 (tra questi, Carlo Cottone principe di Castelnuovo, Giuseppe Alliata principe di Villafranca), membri dell’Accademia Palermitana, del Seminario Arcivescovile e uomini di cultura quali l’economista Paolo Balsamo e l’astronomo Giuseppe Piazzi.

    A causa delle alterne vicende politiche, nel 1812 il principe di Belmonte è relegato per breve tempo in un carcere di Favignana e due anni dopo si reca a Parigi per motivi di salute e politici, dove morirà nello stesso 1814.

    Dopo un periodo di abbandono, successivo alla temporanea confisca dei beni appartenuti al principe, nel 1844 la villa è trasformata in albergo con la denominazione di Belmonte Hôtel, frequentato soprattutto da turisti inglesi, che ne apprezzano il panorama e il giardino.

    Nella seconda parte dell’ottocento l’area del parco prospiciente il mare, comprendente la falsa rovina di un tempietto classico circolare, viene ceduta all’ammiraglio Sir Cecil Downville. Su tale terreno sorgerà nel 1900, per volere del nuovo proprietario Ignazio Florio e su progetto di Ernesto Basile, il Grand Hôtel Villa Igiea. Si deve ancora al Basile un progetto di ampliamento e destinazione ad albergo della stessa Villa Belmonte, che però non sarà realizzato.

    Durante il secondo conflitto mondiale la villa subisce dei saccheggi.

    Nel 1947, a causa di ipoteche, diviene proprietà dello Stato. La villa ospita quindi svariate iniziative di interesse sociale; è perciò che, nel 1966 viene costruito ad ovest dell’edificio principale un nuovo blocco edilizio destinato a collegio femminile, distruggendo un corpo di servizio originario. Più di recente le strutture della villa hanno ospitato l’Istituto Materno Infantile dell’Università di Palermo.

    Nel 2001 infine il complesso è stato acquistato da Demanio Regionale e destinato a sede di rappresentanza del Presidente della Regione Siciliana.

    A partire dal 1990-91 ad oggi, a cura dell’Assessorato alla Presidenza e della Soprintendenza Regionale BB.CC.AA., sono stati eseguiti una serie di interventi che hanno ricondotto ad un buono stato di conservazione sia gli edifici che costituivano la “Vaccheria” e la “Cavallerizza”, che il Coffee-house, il tempietto neogotico e buona parte del corpo centrale della villa, compresi i decori pittorici. A breve termine sarà terminato il completo recupero delle strutture edilizie ed avrà inizio anche quello del parco, con la consulenza del Dipartimento di Scienze dell’Università degli Studi di Palermo.

Mappa interattiva

Ti potrebbero interessare anche: PALERMO
Caletta di Ustica
Caletta di Ustica
La Caletta di Ustica è situata sul versante occidentale dell'isola, ad est della Riserva Marina di Ustica, la più significativa d'Italia. Si tratta di un'incantevole caletta non molto profonda di ciottoli bagnata da un bellissimo mare cristallino e trasparente, nonchè una de...
Cala Sidoti di Ustica
Cala Sidoti di Ustica
Cala Sidoti di Ustica è situata sul versante nord occidentale dellisola, ad ovest della Riserva Marina di Ustica, la più significativa d'Italia. Si tratta di una incantevole caletta non molto profonda di ciottoli scuri bagnata da un bellissimo mare cristallino e trasparente, nonchè...
Isola di Ustica
Isola di Ustica
Ustica è un comune italiano di 1.327 abitanti della provincia di Palermo in Sicilia. L'isola si trova nel Mar Tirreno a circa 67 km a nord-ovest di Palermo e a 95 km a nord-ovest di Alicudi, ma non fa parte delle Isole Eolie; occupa una superficie di circa 8,65 km2 con una circonferenza di...
Spiaggia Piletto
Spiaggia Piletto
La Spiaggia Piletto fa parte dei 3 chilometri di litorale del comune di Lascari ed è facilmente raggiungibile tramite la statale 113 per Messina. Il litorale si distende verso il comune di Campofelice di Roccella, non lontano dal torrente Piletto da cui prende il nome. Si tratta di una ...
Spiaggia di Gorgolungo
Spiaggia di Gorgolungo
La Spiaggia di Gorgolungo fa parte dei 3 chilometri di litorale del comune di Lascari ed è facilmente raggiungibile tramite la statale 113 per Messina o dall'autostrada in direzione Catania uscendo a Buonfornello, da dove, dopo qualche chilometro in direzione Messina, si deve svoltare a destra ...
Spiaggia Salinelle
Spiaggia Salinelle
La Spiaggia Salinelle si trova nell'area pianeggiante delle Salinelle ed è la più frequentata di Lascari. Si tratta di una lunghissima spiaggia di sabbia dorata in parte custodita ed in parte non, bagnata da un bel mare azzurro, più o meno limpido a seconda delle mareggiate estive...
Spiaggia Magaggiari di Cinisi
Spiaggia Magaggiari di Cinisi
La Spiaggia Magaggiari di Cinisi è una splendida spiaggia di sabbia finissima sul golfo di Castellamare, bagnata da un mare turchese, trasparente e cristallino, dal fondale basso e roccioso nei pressi della riva. Una spiaggia molto larga e lunga incastonata in un tratto costiero pittoresco e su...
Spiaggia di Capaci
Spiaggia di Capaci
La Spiaggia di Capaci è situata a circa 20 chilometri da Palermo e la si raggiunge tramite la A29 che porta a Trapani, uscendo al casello di Capaci, da dove è sufficiente seguire le indicazioni che portano al paese. Si tratta di una spiaggia molto lunga di sabbia bianca finissima, bagnat...
Spiaggia Sferracavallo
Spiaggia Sferracavallo
La Spiaggia Sferracavallo di Palermo è situata in una delle località marine più belle della Sicilia occidentale ed è facilmente raggiungibile seguendo da Palermo la circonvallazione che porta poi a Tommaso Natale, da dove si prosegue seguendo le indicazioni per Sferracavall...
Ricerca: Hotel Residence B&B

Cerca per provincia
Hotel nella provincia di Agrigento Hotel nella provincia di Caltanissetta Hotel nella provincia di Catania Hotel nella provincia di Enna Hotel nella provincia di Messina Hotel nella provincia di Palermo Hotel nella provincia di Ragusa Hotel nella provincia di Siracusa Hotel nella provincia di Trapani
Offerta Hotel Messina

Una Terrazza Privata con Vista sulla Baia di Canneto.

Monolocali da 60 €/giorno. 


Agriturismo a Palermo
Camere sono fornite di servizi con doccia e aria climatizzata regolabile.Visita il sito e scopri i dettagli.
Resort Modica. Hotel Ragusa.
Primavera al Parco Archeologico di Cava Ispica. Scopri i dettagli dell'offerta.
Hotel Valderice. Tutto incluso!!
Speciale Maggio. Offerte tutto incluso a partire da 45 €. Scopri l'offerta. Visita il sito!!
Hotel a Palermo. Scopri l'offerta!
Speciale Primavera!
Soggiorni minimo 7 notti, tariffa in pensione completa: € 65,00 per notte, per persona.
Hotel sul mare a Mondello
Una villa liberty, a pochi passi dal mare ed a pochi minuti di macchina dal centro città.

Hotel con Piscina Marina di Ragusa
Due piscine per immergersi in un'atmosfera serena e rilassata. Scopri le offerte.
Residence sul mare a Messina
Prenota almeno 4 notti a partire dal 21 aprile, in un bilocale al costo di una singola: 36 euro a notte per 2 persone.
Speciale Residence Sciacca
Vi offriamo 1 settimana per 2 persone con sistemazione residence a 280,00 €.

SOCIAL

Tel. +39 348 4424285
info@ecocasavacanze.it

    
Eco Casa Vacanze - Partita IVA: 02436410845 - © 2019 Tutti i diritti sono riservati
Powered by Noto Design