Per ricevere ulteriori informazioni vi preghiamo di compilare il modulo qui sotto oppure di scrivere direttamente a info@ecocasavacanze.it.

*I campi indicati con l'asterisco sono obbligatori.



HOME PAGE>COSE DA VEDERE IN SICILIA>MESSINA>CASTELLO MATAGRIFONE

Castello Matagrifone o Roccaguelfonia Messina

Castello Matagrifone
Descrizione storica – Sul Castello Matagrifone o Roccaguelfonia di Messina si hanno generiche attestazioni documentarie a partire dalla seconda metà dell’XI sec. d.C. Amato di Montecassino racconta, infatti, di Roberto il Guiscardo che munisce, nel 1061 d.C., Messina di una “grant forteresce” [Amato di Montecassino, a cura di De Bartolomeis 1935]. Venti anni dopo, nel 1081 d.C., Malaterra ricorda le azioni di Ruggero I mirate a rafforzare le difese dell’abitato tramite la costruzione di un “castellum” [Malaterra 1928, pag. 77], forse un dongione [Santoro 1985, pp. 56-57] [Sisci, Chillemi, Lo Curzio 1990, pp.56-57]. Le “Gesta Regis Henrici” [W. Stubbs 1867, pag. 138]  narrano del famoso sbarco a Messina, durante la Terza Crociata (1190 d.C.), di Riccardo Cuor di Leone, il quale, secondo tradizione, impartisce ordini al fine di edificare all’interno dell’abitato il castello di “Mategrifon”. Il toponimo, composto da due termini, significa “ammazza-griffoni”, nomignolo quest’ultimo affibbiato dagli europei a greci e levantini. La struttura ha vita breve. Tancredi, infatti, si accorda con Riccardo, affinchè venga raso al suolo il castello poco prima che il sovrano lasci Messina per raggiungere le terre d’Oltremare [W. Stubbs 1867, pag. 162] . Nonostante sia improbabile che una città e un porto così importante per l’isola rimangano del tutto sprovvisti di fortificazioni, sappiamo della possibile riedificazione del “Matagrifone” solo per volontà di Federico II nel 1240 (nei documenti si cita un “castrum novum”) [Maurici 1997, pp. 160-163] . Questa nuova fortezza cade in mano angioina e risulta demaniale nel 1272 [Di Giovanni 1881] ; all’indomani del Vespro il complesso fortificato è l’ultimo baluardo all’interno del quale si asserragliano i seguaci di Carlo I d’Angiò, sotto il comando di Michelotto Gatta, incalzati dalla popolazione di Messina in rivolta contro lo straniero oppressore [Fazello 1558, pag. 209, III]. L’esito è scontato, nel 1283 il “castrum novum” viene incendiato dalla gente vittoriosa [Fazello 1558, pag. 228, III]. L’edificio, sebbene danneggiato, sopravvive, poichè intorno agli ultimi anni del XIII sec. diventa dimora della regina Costanza [Amico 1855/56, pag. 551, I e pag. 82, vol. II]. Nel 1460 tutte le fortificazioni di Messina risultano in rovina, compreso Matagrifone [Trasselli 1990, pag. 47]. Alla fine del XV sec. risalgono primi interventi rivolti all’ampliamento della fortezza secondo volontà di Ferdinando il Cattolico, del quale rimane una iscrizione presso l’attuale torre superstite [Sisci, Chilemi , Lo Curzio 1990, pag. 66] . Risulta decisivo il XVI sec., durante il quale si registrano per la fortezza i mutamenti e gli ampliamenti più evidenti. Nel 1516 un’esplosione danneggia parte delle strutture dell’edificio; nel 1540 il Ferramolino rinforza le linee difensive del castello [Santoro 1985, pag. 115] . A quest’epoca risale l’edificazione della cortina muraria esterna, della cui ampiezza si conosce poco. Una relazione del 1574 riconosce l’inabilità del castello come presidio militare [Giuffrè 1980, pp. 49-55]. Nei secoli successivi il “castrum novum”, insieme ai bastioni cinquecenteschi, è protagonista e vittima delle continue rivolte in città: nel 1674 Messina si ribella agli spagnoli; nel 1718 e 1734 il forte subisce cannoneggiamenti a causa delle ribellioni. Nel 1759 il castello è in parte utilizzato come convento di Agostiniani scalzi [Sisci, Chilemi , Lo Curzio 1990, pag. 66]; nel 1838 delle strutture fortificate si fa il solito carcere e nel 1848 i messinesi, in rivolta contro i Borboni, assediano e danneggiano quel che rimane del castello.

Mappa interattiva


Strutture nei dintorni
b and b
hotel
residence
Luoghi culturali
teatri
Divertimento e relax
parchi divertimento
Trova nei dintorni
discoteche
ristoranti
Svuota markers Reset mappa
Ti potrebbero interessare anche: MESSINA
Spiaggia Isola Bella
Spiaggia Isola Bella
La Spiaggia Isola Bella di Taormina è forse la spiaggia più bella della cittadina ed è situata proprio di fronte all'Isola Bella, grande circa 1 kmq., ricca di vegetazione e dominata da un antico castello. Si tratta di una spiaggia di ghiaia con qualche ciottolo, per un lungo trat...
Isola di Vulcano
Isola di Vulcano
Vulcano (in siciliano Vurcanu) è un'isola dell'Italia appartenente all'arcipelago delle isole Eolie, in Sicilia. Gli abitanti, 715 nel 2001, vengono chiamati vulcanari. Nell'antichità venne chiamata Therasia (Θηρασία), poi Hiera (Ἱ&epsilon...
Spiaggia Marinello
Spiaggia Marinello
La Spiaggia Marinello di Oliveri ha la caratteristica forma di lingua di sabbia ed è protesa verso Milazzo. Formatasi nell'ultimo secolo per il riversamento in mare di materiali solidi, è molto amata per il suo vasto arenile che si estende per circa 2 chilometri verso est, ai piedi dell'...
Isola di Stromboli
Isola di Stromboli
Stromboli (in siciliano Struògnuli, dal greco Στρογγύλη "trottola") è un'isola dell'Italia appartenente all'arcipelago delle isole Eolie, in Sicilia. Si tratta di un vulcano attivo facente parte dell'Arco Eoliano. Posta ne...
Isola di Panarea
Isola di Panarea
Panarea è un'isola dell'Italia appartenente all'arcipelago delle isole Eolie, in Sicilia. È la più piccola (3,3 km²) e la meno elevata delle Isole Eolie (421 metri nella sua maggiore elevazione, il Timpone del Corvo) e con gli isolotti di Basiluzzo, Spinazzola, Lisca Bianc...
Spiaggia Lazzaro
Spiaggia Lazzaro
La Spiaggia Lazzaro di Stromboli è situata sulla costa sud occidentale dell'isola, nei pressi del piccolo villaggio di Ginostra, raggiungibile solamente in barca. Alla spiaggia si arriva passando per una vecchia mulattiera che si allunga sul costone di roccia a strapiombo sul mare, a circa 1,5 ...
Piscinette di Stromboli
Piscinette di Stromboli
Le Piscinette di Stromboli sono situate sulla costa sud occidentale dell'isola, nei pressi del piccolo villaggio di Ginostra. Come quest'ultimo, sono raggiungibili solo via mare attraverso il suo minuscolo porto, il Pertuso, considerato il porto più piccolo del mondo. Si tratta di deliziose cal...
Spiaggia Lena
Spiaggia Lena
La Spiaggia Lena di Stromboli è situata nell'estrema punta sud dell'isola, nei pressi della contrada omonima, quasi disabitata e raggiungibile solo in barca. Si tratta di una spiaggia molto particolare, caratterizzata da un litorale di granito grigio bagnato da un mare blu cobalto e limpidissim...
Spiagge Piscità
Spiagge Piscità
Le Spiagge Piscità di Stromboli sono situate a ridosso della località omonima, sul versante settentrionale dell'isola. Si tratta di un'alternanza di graziose spiaggette caratterizzate da ciottoli vulcanici ed altre da fine sabbia nera, separate l'una dall'altra da colate laviche e lunghe...
Ricerca: Hotel Residence B&B

Cerca per provincia
Hotel nella provincia di Agrigento Hotel nella provincia di Caltanissetta Hotel nella provincia di Catania Hotel nella provincia di Enna Hotel nella provincia di Messina Hotel nella provincia di Palermo Hotel nella provincia di Ragusa Hotel nella provincia di Siracusa Hotel nella provincia di Trapani
Hotel Valderice. Tutto incluso!!
Speciale Maggio. Offerte tutto incluso a partire da 45 €. Scopri l'offerta. Visita il sito!!
Hotel sul mare a Mondello
Una villa liberty, a pochi passi dal mare ed a pochi minuti di macchina dal centro città.
Offerta Hotel Messina

Una Terrazza Privata con Vista sulla Baia di Canneto.

Monolocali da 60 €/giorno. 


Residence sul mare a Messina
Prenota almeno 4 notti a partire dal 21 aprile, in un bilocale al costo di una singola: 36 euro a notte per 2 persone.
Agriturismo a Palermo
Camere sono fornite di servizi con doccia e aria climatizzata regolabile.Visita il sito e scopri i dettagli.
Hotel con Piscina Marina di Ragusa
Due piscine per immergersi in un'atmosfera serena e rilassata. Scopri le offerte.

Speciale Residence Sciacca
Vi offriamo 1 settimana per 2 persone con sistemazione residence a 280,00 €.
Resort Modica. Hotel Ragusa.
Primavera al Parco Archeologico di Cava Ispica. Scopri i dettagli dell'offerta.
Hotel a Palermo. Scopri l'offerta!
Speciale Primavera!
Soggiorni minimo 7 notti, tariffa in pensione completa: € 65,00 per notte, per persona.

SOCIAL

Tel. +39 348 4424285
info@ecocasavacanze.it

    
Eco Casa Vacanze - Partita IVA: 02436410845 - © 2018 Tutti i diritti sono riservati
Powered by Noto Design