Per ricevere ulteriori informazioni vi preghiamo di compilare il modulo qui sotto oppure di scrivere direttamente a info@ecocasavacanze.it.

*I campi indicati con l'asterisco sono obbligatori.



HOME PAGE>COSE DA VEDERE IN SICILIA>ENNA>ENNA BASSA

Enna bassa

Enna bassa

Enna Bassa, precedentemente nota come Sant'Anna, è la seconda area urbana della città di Enna, differenziata dal centro storico di Enna alta perché posta a circa 250 m di altitudine a valle del nucleo storico. La sua struttura e il suo sviluppo ne fanno ormai non un mero centro residenziale, ma anche di servizi (università, ospedale, e così via).

Enna Bassa sorge sulle colline a valle di Enna, sul versante sud, e si colloca a un'altitudine variabile tra i 700 e i 650 m sul livello del mare, ovvero 250 metri sottostante rispetto al centro storico.

Dista 3 km dallo svincolo autostradale di Enna, e si sviluppa seguendo due direttrici: quella est-ovest della Strada statale 117 Centrale Sicula, che nel tratto urbano prende nome di viale Unità d'Italia, e quella nord-sud della Strada statale 561 Pergusina, che la collega a Pergusa. I due assi principali si incontrano nel cosiddetto quadrivio di S. Anna, dove intersecano anche la Sp1 (via Pergusa), principale via di collegamento con Enna alta.

L'espansione di Enna Bassa è continua, e segue le due principali direttrici già dette, verso sud (Pergusa) e verso ovest (direzione Caltanissetta), ed è favorita sia dall'assenza di terreni edificabili nella città alta, che dalla enorme spinta propulsiva costituita dall'Università Kore di Enna.

Opere pubbliche

Su iniziativa dell'Università e della Provincia, sono stati presentati i progetti e chiesti 30 milioni di finanziamento al Ministero delle Infrastrutture per realizzare una linea di collegamento pedonale diretta e al coperto tra Enna Bassa (Cittadella Universitaria) ed Enna Alta (le diritture d'arrivo saranno in piazza Garibaldi e piazza Giovanni XXIII), costituita da scala mobile e tapis roulant. La linea partirà, in superficie, dalla via dell'Unità d'Italia di Enna bassa, di fronte all'Università, per superare un dislivello di 260 m tra città alta e città bassa; a metà dell'impianto vi sarà un parcheggio di 100 posti, mentre giunti oltre i 900 m di quota la linea si biforcherà in due gallerie, dotate di servizi ed attività commerciali, che raggiungeranno i due terminali di Enna alta. La prima, per il centro storico e amministrativo, sarà lunga 400 m, la seconda, per il versante Monte, 250 m. L'energia necessaria al funzionamento della struttura sarà fornito da una centrale fotovoltaica che alimenterà inoltre il grattacielo alto 64 m che l'Università e il Comune hanno progettato al quadrivio di Sant'Anna. Quest'ultimo ingloberà un palazzetto dello sport al piano terra, un parcheggio sotterraneo mentre gli altri piani ospiteranno uffici e servizi gestiti dai due enti coinvolti nel progetto, e costituirà il culmine di una serie di edifici circostanti che andranno progressivamente innalzandosi fino a toccare, appunto, i 64 m d'altezza (il più alto edificio in acciaio della Sicilia). Entrambe le opere sono in avanzato stadio di progettazione e finanziamento.

Origini

Enna Bassa nacque negli anni 1920 come insediamento di operai delle miniere e di agricoltori, che il governo Mussolini volle facilitare costruendo per loro alloggi popolari in un sito più vicino al luogo di lavoro.

Il nucleo originario gravitava intorno alla Chiesetta di Sant'Anna, che le diede il nome usato in passato; nel dopoguerra, vi si insediarono altri alloggi popolari, finché nei tardi anni 1970 non vi si costruirono residenze private e condomini, per sopperire alla mancanza di suolo nella parte alta della città.

L'espansione continuò nel decennio a venire, ma si rinforzò in maniera decisiva allorquando, nel 1995, vi si stabilì il Polo Universitario. Da allora Enna Bassa ha conosciuto un inarrestabile allargamento a macchia d'olio, al che oggi, per importanza, è divenuta una sorta di seconda città.

Sviluppo

Enna Bassa è un centro di primaria importanza a livello interprovinciale nei settori dei servizi universitari, del commercio all'ingrosso, della viabilità statale, del trasporto pubblico e dell'impiantistica sportiva.

Vi sono sorti, specie negli ultimi anni, decine di punti vendita all'ingrosso, due centri commerciali, un mercato settimanale e numerosi negozi che ne fanno il cuore commerciale ed economico della Provincia di Enna.

La sua posizione strategica al centro della Sicilia e all'incrocio tra due assi viari d'importanza regionale, la Centrale Sicula e la Enna-Piazza Armerina-Gela, e la sua vicinanza all' Autostrada A 19, rendono Enna Bassa uno snodo focale nella viabilità terrestre dell'entroterra siciliano.

Il suo Terminal Bus, inoltre, è capolinea di oltre 146 linee extra-urbane e 5 urbane di autobus, perlopiù gestite dalla SAIS Autolinee, che la collegano a decine di città in Sicilia oltreché Roma, Firenze, Napoli, Perugia, Genova e altri centri italiani ed europei, in Francia e Germania, con regolari servizi diretti.

I suoi impianti sportivi, inoltre, sono un punto di riferimento in ambito interprovinciale: a Enna Bassa sorgono Piscine coperte, un Campo di Atletica Leggera di rinomanza regionale, il Palazzetto dello Sport di Enna, cui presto subentrerà una struttura ancora più grande e moderna.

Università

L'Università Kore di Enna è l'ente che dà maggior lustro ad Enna Bassa. L'UKE, in sigla, occupa numerosi fabbricati, moderni e specifici, nel cuore della città bassa, dove hanno sede le 6 facoltà, i 20 corsi di laurea, le aule, i laboratori, i parcheggi, gli impianti sportivi, le biblioteche e gli auditorium dell'Ateneo.

Grazie all'Università, Enna Bassa si è espansa notevolmente, e in meno di un decennio ha pressoché raddoppiato la sua superficie e triplicato la popolazione. Oggi la sua importanza di centro degli studi è enorme: accade che Enna Bassa sia popolata, per un totale vicino al 50% dei residenti, da studenti universitari fuori sede, che sono prossimi ai 10.000 (di cui circa metà dell'ateneo ennese, mentre l'altra metà frequenta i corsi distaccati degli atenei palermitano e catanese.

La massa di giovani che vi risiede per studiare e divertirsi ha impresso un boom notevole alle attività commerciali ed edili di Enna Bassa.

L'Università ha infine portato qui illustrissimi personaggi: i Presidenti della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi e Oscar Luigi Scalfaro, il senatore a vita Francesco Cossiga, il ministro Giuliano Amato, oltreché popolari personalità culturali e musicali (Vittorio Sgarbi, Lucio Dalla, Franco Battiato, Dacia Maraini, Uto Ughi) e politico-istituzionali (Marcello Pera, Piero Fassino, Gianfranco Fini, Luciano Violante, ministri dell'area mediterranea, ecc.).

Questo afflusso di popolari personaggi e la programmazione continua di seminari rende Enna Bassa il maggiore centro convegnistico della Sicilia centrale.

Il costruendo campus universitario muterà radicalmente il volto della città.

Mappa interattiva


Trova nei dintorni
discoteche
ristoranti
Svuota markers Reset mappa
Ti potrebbero interessare anche: ENNA
Barrafranca
Barrafranca
Barrafranca è un comune italiano di 13.084 abitanti della provincia di Enna in Sicilia. Barrafranca dista 39 chilometri da Enna, 25 km da Piazza Armerina,10 km da Pietraperzia, e 11 km da Mazzarino. È situata su un territorio collinare a Sud-Ovest del capoluogo, sul versante sud-ove...
Museo Musical Art 3 M
Museo Musical Art 3 M
Il Museo Musical Art 3M, sito ad Enna in via Roma 533, è un museo multimediale. Consente al visitatore di ammirare le opere dei più importanti pittori siciliani o che in Sicilia hanno operato durante la loro attività artistica attraverso una mostra virtuale, con accompagnamento...
Villa del Casale
Villa del Casale
La villa del Casale è una villa tardo-romana i cui resti sono situati nell'immediata periferia di Piazza Armerina (EN), in Sicilia. Dal 1997 fa parte dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO. Nei famosi mosaici della villa lavorarono maestranze africane (e forse anche romane, come testi...
Museo Archeologico Regionale
Museo Archeologico Regionale
Il Museo Archeologico Regionale di Enna è stato istituito nell'ultimo ventennio ad Enna dalla Regione Siciliana per esporre i reperti portati alla luce negli scavi che la Sovrintendenza ai Beni Culturali e Ambientali di Enna ha condotto principalmente nel 1979 in numerosi siti archeologici dell...
Museo Alessi
Museo Alessi
Il Museo Alessi di Enna espone le più importanti collezioni artistiche post-classiche della Sicilia centrale. Prese il nome dal canonico Giuseppe della famiglia Alessi.   Il Museo espone il Tesoro del Duomo, una ricchissima collezione di numerosi pezzi d'oreficeria siciliana dal ...
Selva Pergusina
Selva Pergusina
Si trova a pochi chilometri dal capoluogo, ha una superficie di 135 ettari e venne rimboschita nel 1937 dall'allora Comando Centuria della Milizia Forestale con piante di pino, eucaliptus, cipresso, frassino, olmo, acero e robinia. Oggi, al suo interno, in appositi recinti, ospita esemplari di fauna a...
Chiesa di San Michele
Chiesa di San Michele
È un tipico esempio di stile coloniale spagnolo. Sorge in Piazza Mazzini,di fronte al Duomo,secondo la tradizione sul luogo in cui gli Arabi,appena impadronitisi di Enna nell'859,costruirono la prima moschea,rievocata,si dice,dalla pianta quasi circolare,diffusa in effetti nelle Chiese di Ordin...
Santuario Papardura Superiore
Santuario Papardura Superiore
Da secoli la Deputazione dei Massari, o Procuratori, ha la cura del tempio intitolato al "Crocifisso Abbandonato" e delle solennità liturgiche e ritualità tradizionali svolte in suo onore, e provvede a mantenere vivi gli aspetti devozionali più caratteristici e a salvagu...
Duomo di Enna
Duomo di Enna
Il Duomo sorge nel centro storico della città, e si affaccia su Piazza Mazzini, della quale occupa interamente la fiancata nord. La chiesa, intestata alla compatrona della città, è stata eretta sulle rovine del Tempio di Proserpina, nel 1307, per ordine di Eleonora d'Angi&ogr...
Ricerca: Hotel Residence B&B

Cerca per provincia
Hotel nella provincia di Agrigento Hotel nella provincia di Caltanissetta Hotel nella provincia di Catania Hotel nella provincia di Enna Hotel nella provincia di Messina Hotel nella provincia di Palermo Hotel nella provincia di Ragusa Hotel nella provincia di Siracusa Hotel nella provincia di Trapani
Hotel a Palermo. Scopri l'offerta!
Speciale Primavera!
Soggiorni minimo 7 notti, tariffa in pensione completa: € 65,00 per notte, per persona.
Agriturismo a Palermo
Camere sono fornite di servizi con doccia e aria climatizzata regolabile.Visita il sito e scopri i dettagli.
Speciale Residence Sciacca
Vi offriamo 1 settimana per 2 persone con sistemazione residence a 280,00 €.
Resort Modica. Hotel Ragusa.
Primavera al Parco Archeologico di Cava Ispica. Scopri i dettagli dell'offerta.
Hotel sul mare a Mondello
Una villa liberty, a pochi passi dal mare ed a pochi minuti di macchina dal centro città.
Residence sul mare a Messina
Prenota almeno 4 notti a partire dal 21 aprile, in un bilocale al costo di una singola: 36 euro a notte per 2 persone.
Hotel Valderice. Tutto incluso!!
Speciale Maggio. Offerte tutto incluso a partire da 45 €. Scopri l'offerta. Visita il sito!!

Hotel con Piscina Marina di Ragusa
Due piscine per immergersi in un'atmosfera serena e rilassata. Scopri le offerte.
Offerta Hotel Messina

Una Terrazza Privata con Vista sulla Baia di Canneto.

Monolocali da 60 €/giorno. 



SOCIAL

Tel. +39 348 4424285
info@ecocasavacanze.it

    
Eco Casa Vacanze - Partita IVA: 02436410845 - © 2020 Tutti i diritti sono riservati
Powered by Noto Design